L’estate si avvicina e la casa con giardino può diventare un rifugio privato, dove sfuggire dalla confusione e dal gran caldo. Ammettiamolo, il giardino con piscina è la massima espressione del bel vivere, un outdoor esclusivo in cui rinfrescarsi, giocare e rilassarsi, per sentirsi in vacanza senza lasciare la vita di tutti i giorni.

Lusso esclusivo, un’oasi fresca e privata

Chi possiede un giardino dotato di piscina interrata (magari ispirata ai design più moderni e in voga come le acque a sfioro o il tipo laguna) è già a metà dell’opera: dallo stile più chic ed elegante al design minimal, le possibilità sono infinite. In un solarium che si rispetti non mancheranno lettini prendisole, sedute e tavolini che si sposano con lo stile dell’abitazione e con il mood che si desidera realizzare.

Arredi dai toni caldi e chiari sono l’ideale, ed è possibile scegliere sia i lettini in legno teak, molto eleganti e comodissimi se dotati di cuscini imbottiti, che i moderni lettini in metallo e materiali tecnologici come il textilene, che permettono molte personalizzazioni di colore e sono un’ottima soluzione grazie alla loro resistenza a usura e umidità. Ma non c’è soltanto l’abbronzatura a cui pensare: una giornata in piscina che si rispetti non è tale senza un angolo ombreggiato in cui ristorarsi e stare in compagnia, magari sorseggiando un drink rinfrescante.

Ombreggiare con stile, i pavillon di design

Per ombreggiare gli spazi esterni delle più belle ville con piscina si trovano spesso i pavillon, strutture autoportanti dall’elegantissimo impatto visivo: dotate di copertura modulare con lamelle o tende a pacchetto, che permettono di assistere ad affascinanti giochi di luci e ombre, presentano design moderni dalle forme cubiche e il vantaggio di diverse tecnologie integrate.

L’ambiente del giardino con piscina può avere anche uno stile più mediterraneo, da ottenere con teli sospesi e una vegetazione composta da piantine aromatiche, cactus e rampicanti vivaci come le buganvillee o profumatissime come i gelsomini. Chi cerca il tocco esotico può ottenerlo piantando in giardino ficus, palme e banani e ombreggiando ampie superfici grazie alle tende autoportanti: si otterranno così vere oasi di frescura grazie ad una struttura mobile e pratica, con diverse opzioni di appoggio e fissaggio, doppia tenda con infinite combinazioni cromatiche e azionamento manuale o a motore, con sensori sole/vento.

Soluzioni freestanding per tende e piscine

Esistono anche tipi di vasche più semplici e più economiche come le piscine freestanding: strutture prefabbricate da posare direttamente su una superficie verde o pavimentata. Dalle più comuni per far giocare i bambini alle più chic ed esclusive con idromassaggio e coperture in legno,  investire negli arredi giusti renderà onore anche alla più semplice delle soluzioni: che si tratti di sedute moderne dalle linee di designo un arredamento più caldo, magari dalle strutture in metallo e legno di teak e dai tessuti dai colori neutri, lo stile si nasconde nella cura al dettaglio. Gli spazi adiacenti possono essere riparati dal sole e utilizzati al massimo delle loro possibilità grazie al minimo ingombro delle strutture con ombrelloni a palo laterale, sempre eleganti nella loro essenzialità.

Per vivere al meglio la propria casa con giardino durante la bella stagione, dopo averla dotata di piscina, lettini e il giusto ombreggiamento con pavillon o tende autoportanti, mancano solo un set da bar ben fornito con cui preparare agli amici gli ultimi cocktail alla moda e un barbecue di qualità, magari multifunzione per esibirsi in preparazioni e cotture più elaborate della semplice griglia: ecco allora che con un cocktail – classico o mixology – e  una grigliata all’ombra con i propri amici dopo un tuffo in piscina, la vacanza è servita.